[Discussioni]discutere per imparare ed insegnare, non per litigare

Francesco Potorti` pot a softwarelibero.it
Mar 18 Nov 2003 19:20:17 CET


Invito i partecipanti della lista  a cooperare per cercare di rendere la
lista interessante.  Questa non è una lista moderata, e nessun controllo
è  esercitato  sui  contenuti  eccezion  fatta per  lo  spam,  quindi  è
responsabilità degli scriventi mantenerla valida.

Ad esempio, cercando di rispondere solo alle parti ritenute interessanti
di  un  messaggio,  tralasciando  quelle fuori  argomento,  per  evitare
inutili diatribe.

Mantenendo  fuori lista le  osservazioni personali  o non  inerenti agli
scopi della lista.

E  soprattutto   attenendosi  alle  regole  di   buona  educazione.   In
particolare,   è   estremamente   scorretto   pubblicare   comunicazioni
personali.  Per distinguere una comunicazione personale da una pubblica,
basta  guardare  il  campo   destinatario  (To:).   Se  il  messaggio  è
indirizzato  alla lista,  si  tratta  di un  messaggio  pubblico.  Se  è
indirizzato  al proprio  indirizzo personale  (e non  anche  alla lista)
allora è  un messaggio  privato, e  come tale va  trattato, cioè  non va
pubblicato senza il consenso del mittente.

Le regole di buona educazione non sono piccolezze: consentono il dialogo
sereno,  che  consiste nello  scambio  di  opinioni,  e diminuiscono  le
occasioni di litigio, che offusca il ragionamento.



Maggiori informazioni sulla lista Discussioni