[Diritto] Re: [Discussioni] Mosaico Sorgente Aperto

Marco RHPS gttc30k1@bo.nettuno.it
Sat, 15 Sep 2001 21:47:40 +0200


On Fri, 14 Sep 2001 17:52:06 +0200, you wrote:

>> Carlo Cassinari wrote:
>>> Borland rilascerÓ Kylix in modalitÓ open source a partire dalla fine
>>> dell'estate. Con questa versione si potrÓ produrre solo software OS.
>>> Per sviluppare Mosaico su linux useremo questa versione.
>
>Mi chiedo, ma e` legale limitare l'uso che fai di un programma?

Certo.

>Immagino la risposta sia si (ho letto di come le licenze d'uso
>shrinkwrap[1] possano porre limitazioni molto superiori a quelle
>tutelate dalla normativa sul diritto d'autore). Mi chiedo pero` se sia
>legale anche in Italia e in base a quali norme.

In base al fatto che installando il software (o aprendo la confezione) accetti
le condizioni di licenza che, come qualsiasi contratto, hanno forza di legge
fra le parti.

Si potrebbe discutere molto piuttosto sul fatto che spesso le condizioni di
licenza impongano condizioni assurde, irrealizzabili, tali da impedirti l'uso
del programma, prive di qualsiasi utilita' anche per il produttore e talvolta
contrarie anche a quello che dicono le istruzioni del programma stesso.

Non c'e' qualche libro che ne parli in maniera approfondita?

>Se affitto [2] una mietitrebbia posso rivalermi legalmente sul
>contadino che ci taglia il fieno invece dei cereali?

E' un capriccio o hai qualche buon motivo (suscettibile di valutazione
economica) per non fargliela usare se non per i cereali? Nel secondo caso si'.

>[1] it(shrinkwrap)?

Licenza a strappo. Letto su un libro di diritto dell'informatica.