[Diritto] Proposta di legge sul software libero vers. 1.9!! (stavolta per davvero!)

Andrea Rossato arossato@istitutocolli.org
Wed, 23 Jan 2002 12:50:47 +0100


scusate se mi permetto di introdurmi in una discussione giÓ maturata
altrove e della quale non conosco i dettagli (spero di non ripetere
argomenti giÓ affrontati - anche se da una veloce lettura dei messaggi
di questa lista non mi pare).
comprendo le finalitÓ della legge, rivolta in primo luogo alla pubblica
amministrazione. mi domando se non potesse essere l'occasione di porre e
risolvere problemi relativi al valore giuridico della GPL: il problema
della limitazione della responsabilitÓ, della conoscibilitÓ ed il
problema delle libere utilizzazioni (in particolare art. 64-quater legge
dir. aut.).
avere un ordinamento nel quale sia legislativamente sancito che la GPL
ha valore legale nella sua interezza sarebbe un'assicurazione sulla vita
del movimento del software libero.
un saluto
andrea

Neuromante wrote:

 > Versione 1.9 della proposta di legge sul software
 > libero. E' ormai quasi definitiva. Incontrer˛ questa
 > settimana degli avvocati, poi passeremoa d un incontro
 > col Senatore Fiorello Cortiana e il suo valido
 > collaboratore Maurizio Zammataro (verdi12@senato.it)
 > che. previo loro controllo, la indirizzeranno
 > all'ufficio legislativo del Senato e potremo iniziare
 > ad affilare le asce da guerra!!
 >
 > Alessio Papini, capogruppo Verdi Comune di Firenze
 > (Neuromante)
 > Per commenti indirizzare a: Alessio Papini presso
 > neuromant99@yahoo.com oppure alpapin@firenze.linux.it,
 > oppure alpapin@unifi.it oppure
 > gruppo.verdi@comune.firenze.it
 > O per posta (!! :-( ) a Gruppo Verde, Palazzo Vecchio,
 > Firenze
 >
 >
 >