[Diritto] Ancora sulla EUCD

Davide Dozza diritto@softwarelibero.it
Tue, 11 Feb 2003 14:59:20 +0100


Marco Meneghello wrote:
> Ciao Adriano,
> lunedý 10 febbraio 2003, 22.52, hai scritto:
> 
> 
>>Quindi siamo d'accordo su un punto: il senso di questo balzello non Ŕ
>>ottenere dei guadagni dalle copie private, ma ottenerli dalle copie non
>>autorizzate.
> 
> 
> Il senso di questo balzello e' cercare di recuperare il mancato
> guadagno derivato dall'uso di sitemi di copia per uso personale.

Perche' ci deve essere qualcuno piu' capace di altri di *recuperare* un mancato 
guadagno e chi no?
Perche' le case discografiche non cercano altre soluzioni che non inficino 
diritti personali?

In questo caso non c'e' sovrapposizione fra diritto di un singolo e diritto di 
un gruppo. Semplicemente hanno trovato la strada piu' semplice, fare lobby, per 
negarmi un diritto e acquisire loro un privilegio.

Io ho diritto di trasferire su supporto magnetico/ottico le *mie* foto senza 
pagare un equo compenso ai luna pop.

D.


> 
> Il fine di lucro resta fondamentale per discriminare un comportamento
> illecito da uno lecito.