R: [Diritto] (no subject)

Giuseppe Bellazzi diritto@softwarelibero.it
Thu, 24 Jul 2003 22:27:23 +0200


^^se non ricordo male il trasferimento di diritti d'autore va _provato_ per
iscritto.
-----------------
Giuseppe Bellazzi



----- Original Message ----- 
From: "Paolo Redaelli" <paolo.redaelli@poste.it>
To: "Diritto Software Libero" <diritto@softwarelibero.it>
Sent: Tuesday, July 22, 2003 4:20 PM
Subject: Re: R: [Diritto] (no subject)


Il mar, 2003-07-22 alle 16:12, Giovanni d'Ammassa ha scritto:
> Corte di Appello, Perugia, 22 febbraio 1995
> "La tesi di laurea costituisce un'opera dell'ingegno come tale
> tutelabile in base alla normativa sul diritto d'autore, in quanto le
> attivitÓ di controllo, sorveglianza ed ingerenza, talvolta anche
> pregnanti, esercitate dal professore - relatore, non impediscono che la
> tesi sia il risultato precipuo dell'attivitÓ creativa del laureando."
> Significa che i diritti di utilizzazione economica spettano
> all'autore/laureando, a meno che costui non acconsenta alla publicazione
> da parte dell'UniversitÓ, nel qual caso trova applicazione l'art. 11
> l.d.a. capoverso.
Mi fai sentire meglio 8)
BTW, cosa si intende **esattamente** per pubblicazione?
Il solo deposito presso le biblioteche della facoltÓ?
Il fare 3-4 copie della tesi con sopra il logo dell'universitÓ?
╚ necessaria un consenso scritto del laureando o si intende tacitamente
concesso?

-- 
Paolo Redaelli <paolo.redaelli@poste.it>

_______________________________________________
Diritto mailing list
Diritto@softwarelibero.it
http://lists.softwarelibero.it/mailman/listinfo/diritto
Totale iscritti:      97