[Diritto] Re: Diritto digest, Vol 1 #519 - 10 msgs

Francesco Potorti` diritto@softwarelibero.it
Fri, 23 May 2003 09:59:03 +0200


>> Se non le puoi copiare legalmente rischi che i supporti si deteriorino a
>> tal punto da compromettere l'opera. I detentori dei diritti possono
>> essere irragiungibili o disinteressi, o quant'altro.
>> Ci sono molte opere cinematografiche a rischio proprio ora e proprio a
>> causa del (C) di lunghezza assurda.
>
>A questo ulteriore risvolto negativo non avevo mai pensato. :(

Purtroppo  vero anche semplicemente per i libri.  La carta si
deteriora, e se non vengono ristampati non c' pi modo di procurarseli.
Le grosse biblioteche un po' alla volta cercano di fare i microfilm
delle opere che posseggono, per preservarle, ma in casa tua non lo puoi
fare, e legalmente, se non sbaglio, non puoi fotocopiarti pi del 15% di
un libro.

Anche i CD hanno vita limitata, l'ultima stima che conosco  intorno ai
trent'anni.