[Diritto] Autore del_testo_sulla_tutelabi litÓ del software nella UE

Andrea Glorioso diritto@softwarelibero.it
Wed, 01 Oct 2003 15:42:35 +0200


>>>>> "gf" == Giustino Fumagalli <giustinofumagalli@yahoo.it> writes:

    gf> ProprietÓ intelletuale Ŕ una dizione che comprende sia Diritto
    gf> d'Autore che Brevetti, anche marchi, etc.

Ma  che  io sappia e`  di  fatto un  termine che  non  ha un riscontro
giuridico preciso  e    specifico.   E`  usato  per "comodita`"    per
raggruppare una serie di istituti giuridici molto diversi tra di loro.

Se mi sbaglio, ti prego di indicarmi i riferimenti precisi 

    gf> bŔ  ce  ne vuole  a  mettere  in discussione  la Dichiarazione
    gf> Universale dei Diritti  dell'Uomo..avrebbero ragione le  varie
    gf> dittature     allora  a  fregarsene     della Carta!!!  Quella
    gf> Dichairazione  esiste  e   mica si  puo'   ignorare Ŕ  uno dei
    gf> fondamenti del noostro vivere civile.

La  Dichiarazione Universale    dei  Diritti  dell'Uomo   esprime  dei
principi.  La scelta di come applicare praticamente questi principi e`
oggetto costante di discussione - per fortuna.  Il risultato di questa
discussione puo`  tranquillamente  essere, nella pratica,  contrario a
quegli stessi principi ai quali (spesso pomposamente) ci si richiama.

Quindi  non basta asserire  che  la DUDU (Dichiarazione Universale dei
Diritti dell'Uomo,  cosi` e` anche   piu` carina  da pronunciare :)  )
enuncia  quanto   tu  hai detto  per   giustificare  automaticamente i
brevetti sul  software  (per restare nel  tema   in oggetto).  Bisogna
anche  dimostrare   che  i mezzi  proposti   sono   i piu`  adatti per
proteggere *tutti* gli  autori  e non  soltanto  le multinazionali del
settore.

ciao,

andrea
--
Every artist is a cannibal                         andrea glorioso
Every poet is a thief       
They all kill their inspiration                  www.gnutemberg.org
Then sing about their grief                     sama@perchetopi.org