[Discussioni] tesi sulle licenze libere

Antonio Memo amemo a planet.it
Gio 24 Maggio 2001 05:56:59 CEST


Quest'uomo  un mito... in risposta ad un ragazzo che ha scritto una tesi 
sulle licenze libere:

On Wednesday 23 May 2001 08:10, you wrote:
> > http://libresoftware-educ.org/it/indicetesi.html
>
> Sembra interessante. Il testo e` disponibile?
>
> > http://libresoftware-educ.org/it/licenzeopensource.html
>
> Ci sono alcuni problemi:
>
> - non c'e` scritto l'autore di questo testo
> - il sistema "Open Source" nasce due anni fa. Prima si parlava solo di
> 	software libero.
> - unix non e' il primo programma open source.
> - non e` vero che non ebbe un grande successo. Internet e` nata su unix.
> - Linus si chiama Torvalds (non Torvards e nemmeno Torvarlds)
> 	(ci sono altri errori di battitura, ma non sono importanti)
> - quando ha iniziato era studente, non programmatore ne` ricercatore
> - non e` un sistema operativo che si contrappone a windows
> - i miglioramenti vengono distribuiti inbase alla licenza dell'originale
> 	(non "per lo piu` in maniera gratuita")
> - s/frendly/amichevole/
> - "proprietario" non e` descritto nel precedente paragrafo (dipende da
> 	cosa si intende con "paragrafo", ovviamente)
> - Stallman non si chiama Stanlman
> - La FSF (e il progetto GNU) vengono *molto* prima di Linux.
> - "la Gnu" non esiste. E` il progetto GNU della Free Software Foundation.
> - software non e` numerabile (non si dice "i software").
> - la definizione di "free software" lascia molto a desiderare
> 	(e _non_vuol_dire_gratuito_ come sembra da questo testo)
> - s/customizzazione/personalizzazione/
> - il paragrafo sul "mantenere private" non si capisce
> - la LGPL non e` stata scritta per accontentare chi non apprezza la GPL
> - hacker non si scrive haker (due volte, quindi non e` errore di stumpa
>
> (su atre cose ho sorvolato, ma gli errori sono tanti e gravi)
>
> Se questo e` l'ultimo capito della tesi (come sembra dal titolo e come
> suggerito da "paragrafo precedente" che cito sopra) invito
> *caldamente* a non pubblicare la tesi e a rimuovere questo capitolo.
>
> La disinformazione e` molto peggio della non informazione. E
> ovviamente nessuno pretende che un tesista sappia tutto.
>
> Chiedo scusa se il mio tono appare rude, non e` nelle mie intenzioni
> ma mi rendo conto che possa apparire tale.
>
> /alessandro, la cui tesi di laurea era una oscena cacchetta di 20 pagine
> --
> Quello che scrivo rappresenta solo il mio personale punto di vista,
> non rispecchia l'opinione di organizzazioni di cui faccio o ho fatto parte.
>
> _______________________________________________
> discussioni mailing list
> discussioni a softwarelibero.org
> http://lists.softwarelibero.org/mailman/listinfo/discussioni




More information about the discussioni mailing list