[Discussioni]Risposta Europarlamentare sulla questione brevetti

Carlo Strozzi carlos a linux.it
Dom 31 Ago 2003 14:13:02 CEST


On Thu, Aug 28, 2003 at 07:34:41PM +0200, Simo Sorce wrote:
> 
> > >>Che cosa ne dite ?
> 
> Che i grossi interessi pesano sempre :-)
> 
> L'ulteriore rinvio di oggi conferma che  possibile evitare questa
> brutta direttiva.

Naturalmente  ci che tutti speriamo.

> > Questa e' anche la mia sensazione. Mi sa che il brevetto software passera'. 
> > Troppi interessi economici in ballo e al giorno d'oggi contano molto piu' questi 
> > dei principi.
> 
> Io spero di no, sarebbe un danno incalcolabile.
> 
(...)
> Purtroppo non  tutto bianco o nero, su molte cose ci sono i distinguo.
(...)

Ma io vorrei capire una cosa: tanto la McCarthy che gli altri sono
stati eletti dagli europei, non dagli americani o dai canadesi. Allora
io mi domando: ma perch non si preoccupano di fare l'interesse di
chi li ha eletti, anzich arrampicarsi sugli specchi per cercare di
dimostrare che questa cosa  giusta e necessaria ? Mi piacerebbe proprio
vedere l'elenco delle aziende europee che hanno chiesto con forza questa
cosa, ma ho dei dubbi che questo elenco esista (o che contenga soggetti
diversi da avvocati ed uffici brevetti).

Non vorrei passare per anti-americano, anche perch non lo sono mai stato,
ma non posso fare a meno di osservare che:

1) finalmente  stato possibile definire come DOC i marchi del prosciutto
   di parma e del parmigiano reggiano anche in sede WTO. E chi si era
   opposto fino ad ora, per poter commerciare liberamente il "parmesan"
   ed altra (probabile) robaccia ? gli americani

2) finalmente  stato possibile permettere (almeno formalmente) ai paesi
   del terzo mondo l'acquisto di farmaci non gravati da brevetti. E
   chi si era opposto fino ad ora ? gli americani (che comunque hanno
   preteso condizioni tali che la risoluzione potrebbe diventare di
   fatto inapplicabile)

3) fra i paesi inquinatori, alcuni hanno provato a stilare il protocollo
   di kyoto (se si scrive cos). E chi non lo ha ratificato ? gli americani

... e possiamo continuare con i brevetti e tante altre cose. La cosa
comincia a darmi un p fastidio. E` troppo comodo fare i liberisti
con la roba degli altri ed i protezionisti con la propria. Non  cos
che che si incentiva l'economia, specialmente di questi tempi (ed i
risultati purtroppo si vedono).

Perdonate "lo sbotto".

--Cs
-- 
For best reading please set the Courier font.
Freedom for Business: http://swpat.ffii.org



More information about the discussioni mailing list