Rv: [Discussioni] L'espresso sul "copyleft"

Giacomo Cosenza giacomo.cosenza a sinapsi.com
Mar 15 Feb 2005 14:33:39 CET


Flavia Marzano wrote:

> Non difendo la categoria dei giornalisti (per cui spesso la parola 
> "schifo" e' troppo gentile), ho tuttavia la certezza della loro 
> ignoranza (troppo spesso si leggono articoli di totale incompetenza e 
> con errori macroscopici).
> Con questo voglio dire che non giurerei che il giornalista in 
> questione faccia schifo, ma forse e' solo ignorante.
> Nessuna giustificazione comunque neppure all'ignoranza!
> Flavia

Ciao Flavia,
capisco la tua e le altre posizioni verso i giornalisti. A dire la 
veritÓ mi ricordano molto le discussioni tra i fornitori (soprattutto i 
tecnici) quando parlano dei clienti. "non capiscono nulla, sono 
ignoranti, ne approfittano, cambiano continuamente idea, ecc.
E' tutto vero. Anch'io da tecnico l'ho pensato e detto un sacco di 
volte. Poi un giorno un amico mi ha detto: mimmo non devi pensare che i 
clienti siano degli imbecilli, dei invece pensare che i clienti vanno 
"educati".

Forse con i giornalisti (non tutti ovviamente) bisogna essere un po' 
piu' educatori e un po' meno tecnici. Tra gli attributi degli educatori 
c'e' anche lo spirito di tolleranza verso gli errori altrui cosi come i 
nostri educatori sono stati tolleranti con i nostri di errori. Non 
voglio fare il buonista a tutti i costi, ma forse non ci dobbiamo 
dimenticare di come la maggioranza dei giornalisti siano free-lance 
pagati pochissimo e che devono scrivere frettolosamente di cose, spesso 
complesse anche per i tecnici, e di cui conoscono poco.

Tutto cio' detto, ho la certezza che questa lista abbia anche compiti 
educativi, quindi mi piacerebbe vedere un tantino di tolleranza in piu' 
verso le stupidaggini che a volte scrivono i giornalisti e che a volte 
scriviamo anche noi (io piu' degli altri). il tutto senza nulla togliere 
alle precisazioni e puntualizzazioni che sono sempre doverose.

ciao
Mimmo

>     http://www.espressonline.it/eol/free/jsp/detail.jsp%3Fm1s%3Dnull%26m2s%3Dt%26idCategory%3D4801%26idContent%3D807351
>
>     Fantastico: in un articolo sul "copyleft" riescono a parlare di tutto
>     (ad iniziare, ovviamente, di Microsoft e Bill Gates, nominato 7
>     volte),
>     ma non di Richard Stalmann (che, fino a prova contraria, Ŕ
>     l'inventore
>     del termine, alemeno in questo contesto), non di (GNU/)Linux, non di
>     Torvalds, non di software libero.
>
>     Che schifo che fa sta gente...
>
>
>
> ________________________________________________
> Questa mail Ŕ stata inviata tramite WebMail CIBERnet
> http://www.cibernet.it
>
>------------------------------------------------------------------------
>
>_______________________________________________
>Discussioni mailing list
>Discussioni a softwarelibero.it
>http://lists.softwarelibero.it/mailman/listinfo/discussioni
>Totale iscritti: maggiore di 350
>  
>
>------------------------------------------------------------------------
>
>No virus found in this incoming message.
>Checked by AVG Anti-Virus.
>Version: 7.0.300 / Virus Database: 265.8.8 - Release Date: 14/02/2005
>  
>


-- 
Giacomo Cosenza - Sinapsi Spa
Viale Bligny, 27
20136 - Milano
www.sinapsi.com
Tel +39 02 582095.1
Fax +39 02 582095.21



-- 
No virus found in this outgoing message.
Checked by AVG Anti-Virus.
Version: 7.0.300 / Virus Database: 265.8.8 - Release Date: 14/02/2005




More information about the discussioni mailing list