[Discussioni] Skype e FON a braccetto

simo s a ssimo.org
Mer 26 Lug 2006 15:11:23 CEST


On Wed, 2006-07-26 at 15:01 +0200, Dott. Giovanni Bonenti wrote:
> simo disse:
> > Benche' spesso Marco abbia uno stile tagliente credo che il contenuto
> > sia corretto.
> >
> > FON serve o no per avere libero accesso ad internet?
> > Skype e' o  no un programma come un altro che usa Internet?
> >
> > Ora puo' fare tanto scalpore che Skype possa essere usato con FON e
> > realizzare in questo modo un sistema di fonia estremamente economico.
> >
> > Ma concordo con Marco che sarebbe uno scandalo se FON filtrasse
> > qualcosa, non che FON permetta qualcosa.
> >
> 
> Premesso che probabilmente il mio concetto di scandalo  diverso dal tuo
> (e va benissimo cos), ci che  orrendamente scandaloso di FON  il
> marketing ingannevole e l'assoluta mancanza di trasparenza.

Si ma che c'entra con il fatto che ci passi il traffico skype?

> Chi vuole usi FON e con i software che vuole, ma sappia che non si tratta
> di "progetto comunitario e solidale" come sembra dal sito, ma di un
> business per sfruttare a pagamento gli avanzi di banda che ogni utente
> *paga* dal proprio provider.
> In altre parole per far pagare ci che potrebbe venire regalato (o meglio
> ci che i foneros regalano).

Piu' comunitario di cosi'! ;-)

> Poi FON in Italia  illegale sia per i noti problemi di contratti
> restrittivi, sia per il fatto che chiunque fornisce banda in Italia deve
> tenere il registro di chi usufruisce e fornirlo alla polizia postale
> quando richiesto e con FON non c' verso, ma questa  un'altra storia.
> 
> Ognuno faccia ci che vuole ma sia consapevole dei rischi che corre.
> Il fatto che FON in nome della pecunia non informi i suoi collaboratori 
> gravissimo.

Si ma questo non ha nulla a che vedere col fatto che ci passi il
traffico skype.
Non sequitur come si dice.
Poi si puo' parlare male di FON quanto si voglia. Ma cerchiamo di non
mischiare mele e pere si fa solo un pessimo servizio e si fa scadere la
critica in discussione da bar.

Simo.




More information about the discussioni mailing list