[Discussioni] Proposta di lettera per Brunetta

enzoaggazio@€mail.it enzoaggazio a email.it
Mer 18 Nov 2009 10:19:55 CET


Preferisco uno stile non ossequioso e non caricaturale. Meglio una lettere
secca e formale, non dobbiamo compiacere n inimicarci nessuno, ma fornire
dei dati e dei fatti ad un Ministro della Repubblica che, fino a prova
contraria, lavora per noi.

Il giorno 18 novembre 2009 08.40, Davide Dozza
<davide a flossconsulting.it>ha scritto:

> -----BEGIN PGP SIGNED MESSAGE-----
> Hash: SHA1
>
> Dott. Giovanni Bonenti ha scritto:
> > On Mer, Novembre 18, 2009 08:26, Flavia Marzano wrote:
> >> Condivido i contenuti ma credo che, se vogliamo essere ascoltati, il
> >> linguaggio debba essere quello che si USA per rivolgersi a un
> >> ministro, oggi non posso ma se qualcuno inizia posso continuare domani.
> >> Flavia
> >>
> > In questa lista Marco Ciurcina ha preparato una bozza di lettera pi
> > "ministeriale": invece che procedere per binari paralleli, proporrei di
> > integrare quel testo con i contenuti della bozza di Davide.
>
> Ho letto.
>
> +1
>
> Ma sarei per una semplificazione.
>
> Davide
>
> -----BEGIN PGP SIGNATURE-----
> Version: GnuPG v2.0.9 (GNU/Linux)
> Comment: Using GnuPG with SUSE - http://enigmail.mozdev.org
>
> iEYEARECAAYFAksDpNUACgkQIXgZqRs8KhMIIQCeKgoxkx0Nma5xddghf0dxHAyX
> R3AAn13ly1jbwRvvdaA/5mQQNNcoA6ip
> =Rol0
> -----END PGP SIGNATURE-----
> _______________________________________________
> http://lists.softwarelibero.it/mailman/listinfo/discussioni
> Totale iscritti: 396 al 09/07/2009
>
> Questa  una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
> I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
> le posizioni dell'Associazione per il Software Libero.
>



-- 
Enzo Aggazio
software developer - tech writer

email: enzoaggazio a gmail.com
home page: www.enzoaggazio.com
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML  stato rimosso...
URL: <http://lists.softwarelibero.it/pipermail/discussioni/attachments/20091118/0b4dcbcc/attachment.html>


More information about the discussioni mailing list