[Discussioni] Tangenti Microsoft a funzionari italiani

llcfree llcfree a gmail.com
Ven 22 Mar 2013 09:14:27 CET


On Fri, 2013-03-22 at 08:51 +0100, Paolo Holzl wrote:
> > Io continuo a pensare che, al di la' dei gesti "politici", le cose
> > finiscono per funzionare nel modo in cui dovrebbero quando a fianco
> > della politica ci sono i tecnici, nelle posizioni giuste
> > (provveditorati, scuole etc, se si parla di istruzione), che fanno
> > quello che dicono e non l'opposto, cioe' che lavorano con coerenza
> > rispetto ai propri principi.
> >
> > Scoperto quasi per caso il progetto fuss di Bolzano, io non me lo sono
> > piu' dimenticata. Credo che da quell'esempio ci sia moltissimo da
> > imparare. Probabilmente anche da altri che non conosco.
> 
> La differenza da sempre la fanno le persone.
> Tu puoi avere chi ti pare a governare che quello che conta Ŕ di avere la 
> persona in ogni scuola che ha le capacitÓ e si prende a cuore il problema.
> Ci vuole un Davoli per scuola   :-)

Potrebbe anche bastare, ma il processo e' davvero lento. Quello che si
capisce da fuss, e' che ci vuole anche chi decide cosa le scuole
debbano, volontariamente, fare, e le mette in condizioni di farlo,
guidandole, nel farlo, con  criteri economici sani (facendo sparire i
falsi problemi e risolvendo quelli reali).

Quello che piu' sorprende, in fuss, e' quanto "poco" ci voglia, tutto
sommato (vado a memoria, mi pare 500.000 euro della comunita' europea),
per fare la differenza tra il prima (lo stato in cui versano credo tutte
e quasi le scuole italiane) e il dopo:

http://fuss.bz.it/

Loredana





More information about the discussioni mailing list