[Diritto] Re: [Discussioni] Repost: GPL and NDA

Giovanni Biscuolo giovanni.biscuolo@libero.it
Mon, 22 Oct 2001 11:12:57 +0200


> From: Francesco Potorti` <pot@gnu.org>
> Date: Fri, 19 Oct 2001 00:50:04 +0200

> Giovanni Biscuolo:
>    cosa succede se una azienda distribuisce sw coperto da GPL "sotto" un
>    NDA?
> 
>    La risposta Ŕ stringata quanto chiara: violazione del diritto
>    d'autore.
> 
> Ma questo era ovvio, mi pareva, no? 

Gia`, a volte le soluzioni sono troppo ovvie ;-)

> La questione era: quali di questi
> casi Ŕ vero?
> 
> A- the NDA is invalid and the recipient can use the GPL rights
> B- the NDA is valid and the recipient cannot use the software at all
>         because of GPL.7 ("If you cannot ... not ... at all").
> 
>    Mi sembra invece una risposta precisa e puntuale, solo che non
>    rientra in uno dei due casi ipotizzati da Alessandro Rubini.
> 
> Insomma, se io ricevo il GPL e ho un accordo di non divulgazione, so che
> chi me l'ha  dato ha violato il diritto d'autore.  Ma  io a questo punto
> cosa posso fare?  Posso usarlo o no?   I casi sono due (lo uso:A, non lo
> uso:B), o c'Ŕ un'altra possibilitÓ?
 
Non sono esperto in legislazione, ma credo che il NDA possa essere
considerato
alla stregua di una clausola vessatoria su un contratto: viene
considerata
nulla.
Per dirla terra terra: se io ti faccio firmare una atto illegale non
posso sperare di chiamarti in giudizio nel caso in cui tu
lo violassi... anzi, dovrei temere di essere chiamato in giudizio
per avertelo fatto firmare ;-)

Non sarebbe bello avere un ufficio legale anche in FSFEurope/Assoli ?!?

CiaoG.
-- 
Art and science are free and free is their teaching [IT Constitution,
art.33]
Associazione Culturale MiLUG       |  Xelera - Servizi Informatici
GNU/Linux
http://www.milug.org               |  http://xelera.it
mailto:giovanni.biscuolo@milug.org |  mailto: g@xelera.it