[Diritto] Mozione comune di torino.

Arclele diritto@softwarelibero.it
Sun, 01 Dec 2002 17:03:31 +0100


Il 01/12/02 13.19.00, Simo Sorce <simo.sorce@xsec.it> 
ha scritto:

>> a) perche' le transazioni economiche sono di destra?
>
>si indica la luna e si guarda il dito? :-)
>secondo me Rubini intendeva la visione liberista che 
>Ŕ tradizionalmente di destra, non le transazioni economiche 
>in se.
>
dici?, Ok, mi indichi il dito e la luna di quest'altra:

:: I programmi liberi incarnano l'ideologia di sinistra
:: perche` impongono che tutti indistintamente abbiano
:: accesso alle informazioni "critiche" e che tale
:: accesso sia spesso gratuito


>PerchŔ sarebbe un difetto del progetto?
>
perche' nasce da una visione etica della societa', e 
probabilmente, che il software libero sia usato da quanti
nel mondo sfruttano, controllano, e (concretamente) 
militarizzano la vita di altri, non e' gradito. Per me non 
lo e'. 

>La libertÓ incondizionata Ŕ uno degli obiettivi del progetto, 
>non un difetto, se non hai capito questo punto non hai capito 
>lo spirito del progetto GNU.
>
se mi dici che non *ho capito* il progetto GNU, allora non hai
capito come si comunica con il resto del mondo :o). Comunque
era virgolettato, proprio per significare che quel termine
andava reinterpretato.

>> no. Alle masse non si da nulla. Si fornisce la possibilita'
>> di prendere e crearsi gli strumenti che gli servono,
>
>mi sembra tanto liberista questa affermazione ... mi fa 
>tanto sogno americano :-)
>
allora non "hai capito nulla" del software libero, 
left, GNU :o)


(visione politica)
>che sarebbero? 
>
che sarebbero che da Freud in poi, la scelta di un termine ha
un significato, che va al di la' del "e' il primo che mi e' 
venuto in mente". Se "decido" di dirti:
"non hai capito nulla" non sto comunicando il mio pensiero
riguardo a cio' che hai detto, sto esprimendo un giudizio
sulla tua opinione. 

Quindi scegliere il termine "dare l'informazione alle masse"
esprime una visione di chi da o riceve e non di chi condivide,
imho. Io se sto in un CSOA, non trasmetto informazioni,
ma condivido conoscenze, e questo ha delle implicazioni 
relazionali, sociali, politiche, o come  vuoi tu.

Arclele
---
"Oggigiorno  spesso  non sono  da  solo. E' un sollievo ed una
 gioia quando vedo un reggimento di hacker che scavano trincee
 per  difendere il confine  e quando mi rendo conto che questa
 citta' puo' sopravvivere"
http://www.gnu.org/gnu/thegnuproject.it.html