[Diritto] Ascolta la tua sete.

Marco Pantaleoni diritto@softwarelibero.it
Tue, 23 Jul 2002 15:13:00 +0200


On Tue, Jul 23, 2002 at 02:40:15PM +0200, Lo'oRiS il Kabukimono wrote:
> > Beh, allora ognuno puo' fare quello che gli pare, scusate. Se io
> 
> no non scuso :P
>  proprio di questo che si parlava.

Sarebbe paradossale. La nostra costituzione permette la liberta` di
pensiero. Quindi sei libero di pensare e immaginare un poema epico
in quattro volumi e tenertelo per te, ma se lo scrivi per ricordartelo
non puoi impedire che venga pubblicato? E` ridicolo.

-- 
========================================================================
Marco Pantaleoni                                  panta@elasticworld.org
Padova, Italy                                              panta@acm.org
elastiC language developer                   http://www.elasticworld.org