[Diritto] FLA: una risposta ad Andrea Monti

Giovanni Biscuolo diritto@softwarelibero.it
04 Apr 2003 15:26:11 +0200


Il mer, 2003-04-02 alle 22:24, Donat ha scritto:
> On Wed, 2 Apr 2003, Andrea Rossato wrote:
> 
> > Ieri un amico mi ha segnalato un articolo di Andrea Monti su Fiduciary 
> > License Agreement pubblicato su Linux&C e disponibile all'indirizzo 
> > http://www.ictlaw.net/internal.php?sez=art&IdT=4&IdTA=3&IdA=254&lang=1
> > sollecitando un mio parere. ne Ŕ nato un breve articolo. non avendo pi˙ 
> > l'abito di inviare contributi non richiesti lo "pubblico" in questa 
> > lista... se qualcuno lo ritenesse adeguado anche ad altri luoghi, 
> > verbatim copies...
> > 
> > saerbbe interessabte sentire il parere d'altri.
> 
> Anch'io leggendo l'articolo di Monti ho avuto il tuo stesso
> parere di cui condivido le motivazioni ben espresse nella
> risposta.

Per quel che vale, nutrivo parecchi dubbi nei confronti di quanto
esposto da Monti.
Ora ho meno dubbi :-)

Ho l'impressione che Monti abbia voluto appositamente esasperare i toni,
chissÓ perchŔ?

Spero che l'articolo di Andrea Rossato circoli molto, perchŔ c'Ŕ bisogno
di chiarezza... e soprattutto di fiducia nella FSF Europe.

> Ti sei astenuto sulla critica verso la clausola del foro
> competente.

GiÓ... che problemi ci sarebbero per "il beneficiario" ad avere Amburgo
come foro competente?
E che problemi ci sarebbero per FSF Europe ad avere Milano piuttosto che
Roma come foro competente?

Ciao.
Giovanni.