[Diritto] Brevetto software e diritto d'autore

Giustino Fumagalli diritto@softwarelibero.it
Wed, 1 Oct 2003 12:23:06 +0200 (CEST)


--0-294849538-1065003786=:76028
Content-Type: text/plain; charset=iso-8859-1
Content-Transfer-Encoding: 8bit

Ho letto i commenti precedenti e cercher˛ nel mio piccolo di ripondere ad alcuni dibbi (sollevandone altri deduco).
 
1) Si fa confusione su cosa si brevetta, NON  SI BREVETTA CODICE, il codice che scriviamo Ŕ tutelato dal Diritto d'Autore, si brevetta un meccanismo (inteso come operazione), un'idea di funzionamento  o un prodotto se Ŕ invenzione (pensate al cavatappi per intenderci).. il problema Ŕ appunto questo ..cercare di chiarire che cosa si puo' o non si puo' brevettare di fronte a del software, meglio che sia scritto nero su bianco su un testo leglislativo per evitare che le multinazionali, avendo i soldi per farlo, brevettino di tutto, compreso un banale utilizzo dell' XOR (vedere mio libro per chiarimenti o sito Eurolinux ).... nessuno puo' brevettare del codice e nessuno puo' brevettare pezzi di codice come sostiene SCO sull'affare Linux/Unix ... (in questo SCO sta solo facendo terrorismo ed intimidazione per scoraggiare i potenziali utilizzatori di Linux e favorire il suo futuro padrone : Microsoft, che Ŕ in guerra con le altre mltinazionali vedi IBM su Linux e prodotti x Linux).
2) Anch'io penso che la musica nell'etere sia come il codice in esecuzione, ma da un punto di vista giuridico ci sono enormi differenze,la musica Ŕ sempre destinata al diletto dell'essere umano, il software una volta non piu' sorgente, Ŕ destinato a delle macchine..qui sta la differenza.l'uomo vs le macchine due destinatari ben diversi, e come principio generale  il diritto d'autore generalmente protegge solo le opere creative destinate all'uomo. Il software Ŕ per metÓ opera creativ (gli informatici metÓ artisti metÓ ingegneri), ma il suo uso Ŕ quello per le macchine..Vedere il Giovanni Guglielmetti a tal proposito!. 
 
Giustino


Giustino Fumagalli
Cell.XXX.XXXXXXX
e-mail: giustinofumagalli@yahoo.it


---------------------------------
Yahoo! Mail: 6MB di spazio gratuito, 30MB per i tuoi allegati, l'antivirus, il filtro Anti-spam
--0-294849538-1065003786=:76028
Content-Type: text/html; charset=iso-8859-1
Content-Transfer-Encoding: 8bit

<DIV>Ho letto i commenti precedenti e cercher˛ nel mio piccolo di ripondere ad alcuni dibbi (sollevandone altri deduco).</DIV>
<DIV>&nbsp;</DIV>
<DIV>1) Si fa confusione su cosa si&nbsp;brevetta, NON&nbsp; SI BREVETTA CODICE, il codice che scriviamo Ŕ tutelato dal Diritto d'Autore, si brevetta un meccanismo (inteso come operazione), un'idea di funzionamento&nbsp; o un prodotto se Ŕ invenzione (pensate al cavatappi per intenderci).. il problema Ŕ appunto questo ..cercare di chiarire che cosa si puo' o non si puo' brevettare di fronte a del software, meglio che sia scritto nero su bianco su un testo leglislativo per evitare che le multinazionali, avendo i soldi per farlo, brevettino di tutto, compreso un banale utilizzo dell' XOR (vedere mio libro per chiarimenti o sito Eurolinux ).... nessuno puo' brevettare del codice e nessuno puo' brevettare pezzi di codice come sostiene SCO sull'affare Linux/Unix ... (in questo SCO sta solo facendo terrorismo ed intimidazione per scoraggiare i potenziali utilizzatori di Linux e favorire il suo futuro padrone : Microsoft, che Ŕ in guerra con le altre mltinazionali vedi IBM su Linux e
 prodotti x Linux).</DIV>
<DIV>2)&nbsp;Anch'io penso che la musica nell'etere sia come il codice in esecuzione, ma&nbsp;da un punto di vista giuridico ci sono enormi differenze,la musica Ŕ sempre destinata al diletto dell'essere umano, il software una volta non piu' sorgente, Ŕ destinato a delle macchine..qui sta la differenza.l'uomo vs le macchine due destinatari ben diversi, e come principio generale &nbsp;il diritto d'autore generalmente protegge solo le opere creative destinate all'uomo. Il software Ŕ per metÓ opera creativ (gli informatici metÓ artisti metÓ ingegneri), ma il suo uso Ŕ quello per le macchine..Vedere il Giovanni Guglielmetti a tal proposito!. </DIV>
<DIV>&nbsp;</DIV>
<DIV>Giustino</DIV><BR><BR>Giustino Fumagalli<br>Cell.XXX.XXXXXXX<br>e-mail: giustinofumagalli@yahoo.it<p><br><hr size=1><A HREF="http://it.yahoo.com/mail_it/foot/?http://it.mail.yahoo.com/"><b>Yahoo! Mail</a></b>: 6MB di spazio gratuito, 30MB per i tuoi allegati, l'antivirus, il filtro Anti-spam
--0-294849538-1065003786=:76028--