[Discussioni]Nuova proposta di direttiva.

adriano.sponzilli a virgilio.it adriano.sponzilli a virgilio.it
Lun 11 Ago 2003 00:37:03 CEST


> Altra proposta di direttiva europea vergognosa.
> Si giustifica con quello che dice BSA e fonti simili.
> 
> http://www.europa.eu.int/eur-lex/en/com/pdf/2003/com2003_0046en01.pdf
> http://www.europa.eu.int/eur-lex/it/com/pdf/2003/com2003_0046it01.pdf

Ci ho dato uno sguardo rapidissimo.

Dopo aver sistemato gli aspetti di diritto sostanziale con la EUCD, ora
"giustamente" si passa ad occuparsi degli aspetti di diritto procedurale
e processuale.

Ma non sono solo norme di natura processuale, ce ne sono anche di relative
al trattamento sanzionatorio.

Di preoccupante c'Ŕ la previsione del riconoscimento del danno morale in
taluni casi di violazione di proprieta intellettuale (oltre al danno patrimoniale
si intende).

L'articolo sulle disposizioni penali mi pare non contenga grossi elementi
di novitÓ. Salvo per il fatto che introduce una distinzione fra violazioni
gravi (che possono prevedere una sanzione penale) e violazioni non gravi,
che invece non la prevedono. Le prime sono caratterizzate dalla finalitÓ
commerciale della condotta.
In questo caso, addirittura, la direttiva potrebbe essere migliorativa rispetto
alla nostra legislazione nazionale. Mi riferisco alla vergognosa punibilitÓ
del fine di profitto (e non pi¨ del solo fine di lucro), compreso anche
il c.d. "profitto di risparmio" introdotto dalla legge 248/2000.

L'articolo relativo alla "protezione giuridica dei dispositivi tecnici",
in pratica estende il riconoscimento giuridico che la EUCD ha dato alla
autotutela tecnologica anche ad altri ambiti. Ad esempio, immagino io, alla
protezione del marchio.

Nei prossimi giorni dar˛ uno sguardo pi¨ approfondito.


Adriano.





More information about the discussioni mailing list