[Discussioni] relay di messaggi firmati digitalmente

Conte Rosso conte_rosso a libero.it
Mar 27 Gen 2004 07:47:19 CET


----- Original Message ----- 
From: <l-i-b-e-r-o a libero.it>
To: "discussioni" <discussioni a softwarelibero.it>
Sent: Monday, January 26, 2004 5:01 PM
Subject: Re: [Discussioni] relay di messaggi firmati digitalmente


> Se io scrivo "pinco pallino"ed  chiaro che questo  un nijckname
> oppure non mi firmo per niente allora esprimo il mio diritto
> all'anonimato e chi legge sa che nel primo caso il messaggio viene
> da "pinco pallino" che non so chi sia, ma so che  sempre lui ,
> oppure nel secondo che pu essere da chiunque e posso tenerne
> conto.
> Se io mi firmo "Claudio Luciani"  sapendo che esiste un Claudio
> Luciani, che sia il nome vero o uno pseudonimo  irrilevante. Chi lo fa
> sta usurpando la identit di un altro.
> E questo nessuno lo vuole.

Questo  pacifico, ma quello che sto cercando di dirti  che una firma non
certificata  inutile:
se ci sono 2 Pinco Pallino o 2 Claudio Luciani che utilizzano 2 firme
diverse ma non certificate, chi mi dice chi sia il vero Claudio Luciani o il
vero Pinco Pallino?
Magari il vero Claudio Luciani non usa la firma digitale e viene dato pi
credito al finto Claudio Luciani che invece la usa.

Chi si fida dei certificatori, infine ? Siamo certi che la firma certificata
poi sia vero o non sia taroccata ???




More information about the discussioni mailing list