[Discussioni] "finanziare il software libero una turbativa di mercato"

guido iodice guido.iodice a gmail.com
Lun 27 Feb 2012 12:27:27 CET


Se posso permettermi, mi pare che non sia evidenziato il punto
fondamentale. Come  stato riconosciuto anche dalla corte costituzionale,
la "preferenza" per il software libero, che pu includere eventualmente
anche finanziamenti, *non  una preferenza tra diversi attori del mercato*,
ma una preferenza *sulle caratteristiche legali del software*.
Allo stesso modo in cui  obbligatorio avere la marmitta euro 4 per entrare
in centro, per intenderci, o  obbligatorio che i contratti di lavoro
abbiano certe previsioni (ad esempio il minimo salariale) cos si rende
obbligatoria o preferenziale una caratteristica legale.
Non si fa quindi preferenza tra un'azienda e un'altra. Se, ad esempio,
Microsoft produce un software sotto GPL, la P.A. pu tranquillamente
acquistarlo o persino finanziarlo.

Non si pu quindi parlare in alcun modo di "turbativa".

Purtroppo poich di solito si fa l'equazione Software libero = Linux = {Red
Hat, Novell, ...} e Software proprietario= {Windows, PS, Autocad, ...} =
{Microsoft, Adobe, Autodesk, ...} allora sembra che si vogliano favorire
certe aziende rispetto ad altre. Ma non  affatto cos.



Il giorno 25 febbraio 2012 18:25, M. Fioretti <mfioretti a nexaima.net> ha
scritto:

> Qui:
>
>
> http://www.amatelarchitettura.com/2012/02/proposta-per-la-creazione-di-un-software-cad-libero-con-alcune-considerazioni-sul-diritto-dautore-in-architettura/
>
> trovate citato un architetto che avrebbe scritto:
>
> ################################################################
> che lo stato finanzi la produzione di software liberi
> mi sembra una turbativa di mercato.
>  [...]
> Il software libero va benissimo, ma non pu passare il
> diritti sul loro prodotto.
> #################################################################
>
>
> Io gli ho gi risposto per conto mio qui:
>
> http://stop.zona-m.net/it/2012/02/formati-software-e-mercati-liberi-una-spiegazione-per-architetti/
>
> Marco
> _______________________________________________
> http://lists.softwarelibero.it/mailman/listinfo/discussioni
> Totale iscritti: 368 al 06/11/2010
>
> Questa  una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
> I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
> le posizioni dell'Associazione per il Software Libero.
>
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML  stato rimosso...
URL: <http://lists.softwarelibero.it/pipermail/discussioni/attachments/20120227/339e2c92/attachment.html>


More information about the discussioni mailing list