[Discussioni] Risparmio

Elena ``of Valhalla'' elena.valhalla a gmail.com
Dom 3 Ago 2014 15:37:55 CEST


On 2014-08-02 at 18:12:32 +0200, loredana wrote:
> Quanto alle dimensioni degli interi, mai sentito parlare di compilatori?
> 
> Se uno ha il sorgente, lo compila per macchine e architetture diverse,
> [...]

ma proprio questo Ŕ il punto: lo compila per macchine e architetture 
diverse per le quali sia disponibile il compilatore

Tutto facile se si sa scrivere in C, per cui il compilatore esiste 
per quasi ogni macchina, tutto facile se si sa scrivere in python 
(o in javascript, o in perl, eccetera), i cui interpreti esistono 
per quasi ogni architettura modernamente rilevante.

L'impiegato dei primi anni 90 per˛ usava una macchina sulla quale non erano 
disponibili dei compilatori (quelli per dos e i vecchi windows costavano 
non poco, difficilmente un ufficio li avrebbe comprati), senza 
poter usare linguaggi di programmazione "standard" ma solo il linguaggio 
interpretato integrato nel foglio di calcolo, e soprattutto 
senza avere modo di venire a conoscenza delle alternative e chiedere 
di acquistarle.

In quelle condizioni, l'unica possibilitÓ era sfruttare gli strumenti 
a disposizione e scrivere cose che oggi, a posteriori, sappiamo 
essere parte dei grandi problemi legati alle migrazioni a software
libero, ma all'epoca era pratica universalmente diffusa.

Certo, in quegli stessi anni e anche prima nelle universitÓ si scriveva 
codice portabile, consci della lezione dei mainframe (che gli uffici 
non hanno mai avuto), ma erano mondi diversi e che non si parlavano 
tra di loro.

-- 
Elena ``of Valhalla''



More information about the discussioni mailing list