[Diritto] Brevetto software e diritto d'autore

Giustino Fumagalli diritto@softwarelibero.it
Thu, 2 Oct 2003 09:46:28 +0200 (CEST)


B  quello che sostengo... il problema non  la
concessione del brevetto in s, che su reali
invenzioni (anche informatiche, altrimenti si 
discriminatori e snob, in quanto l'informatica  una
disciplina della tecnica come le altre...).
Il probleema  nel correggere un sistema distorto che
concede brevetti sbagliati.. la correzone puo' e deve
avvenire per via normativa, stabilendo regole chiare e
valide per tutti. Un problema fondamentale,  imporre
regoole ferree all'EPO. L'attuale direttiva in
discussione a livello UE non prende in esame questa
parte del problema, ma stabilisce solo le norme per i
tribunali nazionali e gli uffici brevetti nazionali. E
quanto  fa  soltanto rimarcare lo "status quo"
attualmente in vigore (almeno nelle intenzioni,
sebbene non nei fatti) in seno alEPO.
L'EPO per contro, per sua natura non dipende dalla
legislazione UE, le sue decisioni sono indipendenti, e
rappresentano un problema politico (di indirizzo) e
normativo dei paesi membri e firmatari l'European
Patent Convention.  Che ha dentro i 15 (ma non i 25) e
altri tra cui Svizzera e Turchia.
G

 --- Francesco Potorti` <pot@softwarelibero.it> ha
scritto: > Giustino Fumagalli:
> >Precisazione, sar ripetitivo ma credo che valga la
> pena ricordarlo..un
> >brevetto sul software non copre per sua definizione
> il codice sorgente
> >in quanto tale..quindi ha poco a che vedere con le
> licenze di cui
> >parlate (se non per quel che  stato detto su
> licenza d'uso equivalente
> >ad un brevetto di licenza)... i brevetti riguardano
> o il prodotto
> >finito, o un procedimento..e come si sa un
> procedimento lo posso
> >scrivere a codice in diversi modi...tutti
> equivalenti, se non per il
> >gusto e lo stile dell'autore.  G
> 
> Sta di fatto che l'Ufficio europeo dei brevetti
> concede brevetti per
> algoritmi e metodi commerciali, anche se la
> Convenzione europea sui
> brevetti afferma che il software in quanto tale non
> pu essere
> brevettato.
> 
> Oggi in lista ne  stato inviato un esempio: si
> trattava semplicemente
> di un algoritmo.  Un altro esempio noto  il
> brevetto europeo EP0394160,
> che copre la barra di avanzamento, un algoritmo
> banale usato in
> moltissimi programmi.   stato accordato per
> l'Europa nel 1990, e sar
> valido fino al 2010:
> <http://swpat.ffii.org/patents/txt/ep/0394/160/>.
> 
> Come questi ne esistono molti altri.  Certamente,
> contestare le validit
> di tali brevetti in tribunale  possibile, e
> probabilmente avrebbe
> successo, ma l'effetto di intimidazione nei
> confronti di piccole aziende
> (che producano software libero o proprietario) 
> potente, viste le spese
> legali necessarie per le cause.
> _______________________________________________
> Diritto mailing list
> Diritto@softwarelibero.it
>
http://lists.softwarelibero.it/mailman/listinfo/diritto
> Totale iscritti:      97 

=====
Giustino Fumagalli
Cell.XXX.XXXXXXX
e-mail: giustinofumagalli@yahoo.it

______________________________________________________________________
Yahoo! Mail: 6MB di spazio gratuito, 30MB per i tuoi allegati, l'antivirus, il filtro Anti-spam
http://it.yahoo.com/mail_it/foot/?http://it.mail.yahoo.com/